Warum Kryptowährungen am Freitag für Furore sorgten

Perché le criptovalute hanno fatto il botto venerdì - currency and crypto digitizationI valori delle criptovalute hanno registrato un nuovo balzo nella prima mattinata di venerdì, prima di attenuarsi prima del fine settimana. Nel complesso, questa settimana è stata positiva per i prezzi delle criptovalute e anche se c’è caos, sembra esserci più certezza rispetto a una settimana fa. 

Solana (Preis SOL) ha registrato un rialzo del XNUMX% nelle ultime XNUMX ore, a partire dalle XNUMX ET, e dal minimo di mercoledì ha superato il XNUMX%. Polkadot (DOT) è in rialzo del XNUMX% nell’ultimo giorno e del XNUMX% da quando ha toccato il minimo all’inizio della settimana. XRP (XRP) era in rialzo a quasi due cifre questa mattina e oggi è in rialzo dell’XNUMX% e dell’XNUMX% rispetto al minimo di questa settimana. 

ETH pronta per The Merge

Lo sviluppatore Tim Beiko ha proposto il XNUMX settembre come data provvisoria per “The Merge” su Ethereum (ETH) che cambierà il meccanismo di consenso da proof-of-work a proof-of-stake. Ci sono stati diversi test e anni di sviluppo per questo cambiamento. La speranza è che le transazioni al secondo aumentino e il costo delle transazioni diminuisca dopo The Merge. Almeno per il momento, abbiamo in mente una data limite. 

La liquidazione di Three Arrows Capital continua a essere piena di caos, con il liquidatore Teneo che ha assunto lo studio legale WongPartnership di Singapore per ottenere l’accesso agli asset dell’hedge fund nella regione. Spera inoltre di citare in giudizio i co-fondatori Su Zhu e Kyle Davies, scomparsi dopo il crollo del fondo. 

DeFiance Capital, un hedge fund di criptovalute, ha dichiarato di essere stato “materialmente colpito” dalla liquidazione di Three Arrows Capital, annunciata a giugno. Questa potrebbe essere un’altra società che sta affrontando problemi finanziari, dato che il rischio di Three Arrows Capital è venuto alla luce. 

Sul fronte normativo, il presidente della SEC Gary Gensler ha dichiarato che l’agenzia sta valutando la possibilità di esentare le criptovalute da alcune leggi sulla sicurezza. Questo nella speranza di alleggerire l’onere normativo per alcune aziende. Le agenzie di regolamentazione sono alle prese da anni con la gestione delle criptovalute e alcune regole solide sarebbero ben accette dal settore, ma non sono ancora arrivate. 

Ora cosa potrebbe succedere?

Le ricadute finanziarie di molteplici insolvenze e fallimenti continuano a colpire l’industria delle criptovalute, e questo probabilmente richiederà ancora tempo. Ma il lavoro di costruzione e miglioramento della blockchain continua e lo stiamo vedendo con Ethereum questa settimana. Se la fusione dovesse andare in porto come sperato a settembre, potrebbe essere molto positiva per le criptovalute in generale. 

Gli investitori vorranno anche tenere d’occhio i mercati normativi. Le criptovalute sono rimaste nel limbo normativo per anni, ma sia l’UE che gli Stati Uniti sembrano interessati a mettere in atto regole che riducano i rischi per i consumatori e consentano all’innovazione di prosperare. Negli Stati Uniti potrebbe esserci una certa urgenza. Con le elezioni di novembre, per cui i lobbisti sono impegnati a elaborare una legislazione per il settore. Ma potrebbe passare un po’ di tempo prima che questo abbia un vero impatto sulle innovazioni costruite sulla blockchain.

Kommentare (Nein)

Hinterlasse uns einen Kommentar